Utilizzo POS - introduzione regime sanzionatorio dal 30 giugno 2022

Utilizzo POS - introduzione regime sanzionatorio dal 30 giugno 2022


Utilizzo POS - introduzione regime sanzionatorio dal 30 giugno 2022

 

POS è l'acronimo di Point of Sale e nel linguaggio corrente indica lo strumento attraverso il quale è possibile effettuare pagamenti tramite carte di debito o di credito (carte di pagamento).

Per consentire di ricevere pagamenti tramite carte di debito o di credito occorre pertanto essere muniti di un POS.

A partire dal 30.06.2022, la "mancata accettazione" di pagamenti, di qualsiasi importo, tramite carte di pagamento, anche da parte dei liberi professionisti, comporterà una sanzione pecuniaria pari a 30 euro aumentati del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l'accettazione del pagamento.

Tale obbligo riguarda tutti i soggetti che effettuano l'attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, "anche professionali" (quindi anche i professionisti e i lavoratori autonomi in genere).

L'obbligo di accettare pagamenti elettronici si applica a tutti i pagamenti di qualsiasi importo (è stata abrogata la soglia dei 30 euro).

Rimane ovviamente salva la possibilità di ricevere i pagamenti attraverso bonifici bancari e/o altri metodi di pagamento (es. … denaro contante entro i limiti previsti e assegni bancari o circolari).

dott. Federico Campi

Avvocati e Commercialisti Associati


 

 

martedì 14 giugno 2022


Con la presente si avvisa che nella settimana dal 22/04 al 26/04 verranno effettuate attività di manutenzione sui sistemi di posta elettronica dell'Ordine al fine di migliorare il servizio. Ci scusiamo in anticipo per l'eventuale disagio. Grazie.