Raccolta manifestazione di disponibilità ad erogare prestazioni veterinarie PRO-BONO in favore di animali da compagnia di profughi ucraini

Raccolta manifestazione di disponibilità ad erogare prestazioni veterinarie PRO-BONO in favore di animali da compagnia di profughi ucraini


Care colleghe e cari colleghi,

la Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Veterinari della Lombardia ha ricevuto la richiesta dalla UO Veterinaria della DG Welfare di Regione Lombardia relativa alla raccolta di disponibilità ad erogare prestazioni veterinarie PRO-BONO in favore di animali da compagnia introdotti sul territorio regionale da profughi ucraini.

In collaborazione con le Prefetture, saranno attivati di Dipartimenti di Prevenzione Veterinari delle ATS per l'erogazione di prestazioni relative alla "regolarizzazione" degli animali introdotti nel territorio nazionale (vaccinazioni, sorveglianza sanitaria, etc.). Rimarrebbe il problema relativo alla eventuale necessità di prestazioni professionali più complesse, non erogabili dai colleghi ATS.

Non sapendo ancora come e dove saranno distribuiti questi profughi, si è individuata come soluzione più facilmente praticabile quella che ciascun Ordine provinciale raccolga in tempi più rapidi possibili le manifestazioni di disponibilità di colleghi e/o strutture operanti nel territorio di competenza e le trasferisca al Dipartimento di Prevenzione Veterinario della ATS di pertinenza che dovrebbe operare in raccordo con la locale Prefettura.

In questo modo si eviterà la diffusione a terze parti di elenchi di nominativi che potrebbero essere utilizzati in maniera impropria.

Certa della vostra collaborazione e disponibilità, in allegato vi invio il modulo da rinviarci compilato e firmato in caso di adesione e vi ringrazio sin d'ora per quanto riuscirete a fare

venerdì 11 marzo 2022

Visualizza l'allegato


chiusura ufficio

venerdì 25 Novembre l'ufficio resterà chiuso