LO STOP ALLE MASCHERINE DAL 15 GIUGNO NON VALE PER LE STRUTTURE SANITARIE

LO STOP ALLE MASCHERINE DAL 15 GIUGNO NON VALE PER LE STRUTTURE SANITARIE


Un aggiornamento delle regole di utilizzo dei Dispositivi di protezione individuale e di mascherine FFP2 viene dalla recente Ordinanza del Ministero Salute del 15 giugno 2022 (le cui disposizioni sono in vigore fino al 22 giugno) e dal Decreto MIMS (annunciato in Consiglio dei Ministri del 15 giugno 2022). 

Il punto 2 dell’Ordinanza 15 giugno 2022 obbliga di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie ai lavoratori (non necessariamente FFP2), agli utenti e ai visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (RSA), le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti, per tutti i lavoratori, gli utenti e i visitatori.

Il Decreto MIMS prolunga tale obbligo fino al 30 settembre 2022. L’obbligo non sussiste quando, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantito in modo continuativo l’isolamento da persone non conviventi. I responsabili delle strutture sono tenuti a verificare il rispetto delle prescrizioni impartite.

lunedì 20 giugno 2022


chiusura per ferie

gli uffici riapriranno il prossimo 29 agosto