a colleghi interessati a lavorare come Veterinari nel Regno Unito

a colleghi interessati a lavorare come Veterinari nel Regno Unito


Cari colleghi siete interessati a lavorare come Veterinari nel Regno Unito?

Se siete interessati e avete, o siete in grado di ottenere, l’attestato dell’International English Language Testing System (IELTS), con un punteggio globale pari 7.0 e con un punteggio minimo di 6.5 in uno dei seguenti component del test: listening, reading, writing and speaking, potreste diventare membri del Royal College of Veterinary Surgeons (RCVS, www.rcvs.org.uk). Diventando MRCVS (membri del RCVS) potrete trovare un lavoro permanente in UK come Veterinari per animali da compagnia, cavalli o animali da reddito.

A causa della Brexit, molte posizioni sono disponibili sia per i Veterinari neolaureati che per I colleghi con maggiore esperienza. I contratti di lavoro sono legali, da dipendenti e a condizioni molto buone. La burocrazia e il pagamento delle tasse e della pensione sono a carico del datore di lavoro. I giorni lavorativi possono essere 4 o 5 a settimana a seconda della quantita’ di ore e dei turni. Possono essere previsti turni notturni chiamati OOH (Out Of Hours), ma variabili da contratto a contratto. Raramente sono richieste ore di reperibilitá, fuori dall’orario normale. In genere é previsto un weekend lavorativo al mese e 25 giorni di ferie all’anno. I corsi di aggiornamento (CPD in inglese) sono pagati dalle cliniche cosí come l’iscrizione annuale al RCVS.

Lo stipendio va da 30.000 a 50.000 sterline l’anno, in dipendenza della localizzazione della clinica e della vostra esperienza. La tassazione é inferiore a quella italiana e quindi lo stipendio netto sará tra 2.200 e 3.000 sterline nette al mese. Generalmente l’alloggio viene fornito dalla clinica ma si possono trovare facilmente alloggi in affitto in quasi tutta la nazione (piú cari e difficili da trovare a Londra).

Le agenzie di recruiting si occupano, insieme alle cliniche, di aiutarvi nelle procedure per ottenere il Visto per lavorare in UK (necessario dopo l’uscita della Gran Bretagna dall’Europa) e le cliniche per le quali lavorerete ne sostengono i costi.

Se siete seriamente interessati e volete piú informazioni o volete essere contattati da un Recruiter scrivetemi.

Paolo Bianciardi

paoloveterinariouk@gmail.com

venerdì 1 luglio 2022


chiusura per ferie

gli uffici riapriranno il prossimo 29 agosto