I nostri Tweets



Convocazione elezioni delegato ENPAV

Oggetto: Convocazione dell’Assemblea elettorale per il rinnovo del Delegato provinciale all’Assemblea Nazionale dell’Ente di Previdenza ed Assistenza dei Veterinari – quinquennio 2017 – 2022- prima e seconda convocazione

                  L'Assemblea elettorale per il rinnovo del Delegato provinciale all'Assemblea Nazionale dell'Ente di Previdenza ed Assistenza deiVeterinariè convocata presso l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Milano in MILANO – Via Bronzino 6 per il giorno 11 febbraio 2017 alle ore 6.00 in prima convocazione ed alle ore 14.00 dello stesso giorno, in seconda convocazione, con chiusura del seggio alle ore 18.00.

                  Le operazioni di voto proseguiranno nello stesso luogo il giorno:

-                12 Febbraio 2017 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 ed il giorno

-                13 Febbraio 2017 dalle ore 9.30 alle ore 13.30

                  L'Assemblea elettorale è legalmente costituita :

- in prima convocazione, qualora sia presente la metà più uno degli aventi diritto al voto;

- in seconda convocazione, qualunque sia il numero dei presenti.                 

Si informa che possono presentare la propria candidatura come Delegato provinciale Enpav tutti gli iscritti all’Albo che siano iscritti anche all’Enpav.

Non possono presentare la propria candidatura:

i pensionati Enpav, anche se iscritti all’Albo;

  • coloro che hanno presentato all’Enpav domanda per l’erogazione di un trattamento pensionistico.
    coloro che hanno maturato i requisiti per il godimento della pensione di vecchiaia Enpav (68 anni di età e 35 anni di iscrizione e contribuzione all’Ente);

La candidatura deve essere presentata per iscritto al Presidente dell’Ordine con mezzo idoneo a garantirne l’avvenuta ricezione, entro le ore 18:00 del quinto giorno antecedente la data fissata per l’inizio delle operazioni di voto ovvero entro il 5 febbraio p.v., ed è ammessa l’auto candidatura.

L’iscritto, per votare, deve presentarsi di persona nel luogo, nei giorni e nelle ore sopra indicati, munito di un documento di riconoscimento in corso di validità. Non è ammesso il voto per delega.

L’iscritto ha il diritto di esprimere una sola preferenza tra coloro che hanno presentato la propria candidatura alla carica di Delegato provinciale, scrivendo sull’apposita riga della scheda elettorale il cognome di chi intende designare. In caso di omonimia dei candidati devono essere indicati, oltre al cognome, anche il nome del candidato prescelto ed eventualmente il luogo e la data di nascita.

Nel raccomandare a tutti la massima partecipazione, si porgono distinti saluti.

Il Presidente
Dott.ssa Carla Bernasconi

Amministrazione Trasparente